STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
trio in autostradaLa mia scopata a 3la moglie del mio principaleSegafinoL'esperienza di RobertaLA CARRIERA DI MIO MARITOIl gioco del poliziottoQualche anno fa
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

Anniversario in Corsica
Un ciao a tutti i lettori,io sono Leo,e in accordo con mia moglie Rosa,abbiamo deciso di raccontare un episodio dal contenuto altamente erotico,ben lontano dagli episodi già scritti in passato.(in confronto erano episodi banali)Questa storia è successa 3 anni fa,lei 47 anni portati splendidamente,seno e chiappe sode da fare invidia ad una ragazzina,un corpo ed un viso da fotomodella,e,cosa più importante,ama il sesso in modo a volte incontenibile.Nel mese di Giugno ricorre il nostro anniversario di matrimonio,e come regalo,3 anni fa, la portai in Corsica,e, per fare tutto il suo giro,occorrevano almeno 4 giorni.Eravamo anche d'accordo che se capitava qualche occasione di fare sesso o io o lei(più lei che io),avremmo accettato la situazione.Il primo giorno passò tra la traversata sul traghetto da Genova a Bastia,e,per non dilungarmi troppo,dopo i primi due giorni, ci accorgemmo che difficilmente saremmo tornati a casa con una avventura erotica da ricordare.Non era ancora stagione turistica,per cui alberghi, ristoranti,spiagge meravigliose,erano praticamente deserti e quindi privi di occasioni di fare qualche conoscenza decente.L'ultima sera arrivammo a pochi chilometri da Bastia,(dove il mattino dopo ci saremmo imbarcati per il ritorno)Per la notte ci fermammo in una specie di motel all'americana ,e prima di andare al nostro alloggio andammo a cena altrove, dato che il motel era privo di ristorante e rientrammo verso le 23.Notammo che accanto al nostro alloggio,erano parcheggiate tre splendide grosse moto con targa tedesca.Quando entrammo ci accorgemmo che il caldo nella camera era opprimente,senza condizionatore o ventola sul soffitto,"Siamo a posto"dissi io, "ma come si fa a dormire qua"rispose mia moglie Rosa,"usciamo sulla veranda sul retro"proposi io,e così uscimmo.Appena fuori,udimmo le voci dei tre motociclisti nella veranda accanto alla nostra.Stavano bevendo birra,erano a dorso nudo e ridevano in continuazione.Appena ci videro, ci invitarono a bere insieme a loro,e alla fine data la loro insistenza,accettammo e ci sedemmo accanto ai tre.Uno di loro parlava discretamente l'italiano e ci faceva da interprete con gli altri due.Tra una birra e l'altra facevano apprezzamenti pesanti verso mia moglie,e lei apprezzava,dissero anche che se lei fosse stata sola,sicuramente le avrebbero fatto passare una nottata piacevole.A quella affermazione Rosa rispose così:"Con tutta la birra che avete in corpo,non credo proprio che sareste in grado di fare qualcosa,ma vi addormentereste accanto a me tutta nuda."Appena tradotto quello che disse Rosa,quello più anziano e con un barbone stile babbo natale,si alzò e andò dietro la sedia di Rosa,la sollevò quasi di peso,e tenendola per i fianchi,iniziò ad indietreggiare verso la porta dell'alloggio.Lei non opponeva alcuna resistenza,entrarono, e chiusero la porta.L'uomo che non parlava italiano, unì il pollice con l'indice formando un cerchio,con l'altro indice mi indicò la porta dietro di noi,e poi infilò ripetutamente il dito nel cerchio dell'altra mano,come ad indicarmi che stavano scopando.Visto che io prendevo la cosa con filosofia,ci alzammo,ed entrammo a vedere cosa succedeva.Appena dentro,vidi su un divano il vestito di mia moglie,prima della camera da letto le sue mutandine per terra,i due mi dissero di aspettare un momento ed entrarono nella camera.Dopo un attimo la porta si aprì ed entrai con il cuore in gola che correva a mille.Vidi mia moglie sul letto alla pecorina, e il barbone che la penetrava da dietro tenendola per i fianchi con colpi rapidi e potenti.Lei mi guardò e mi fece un gran sorriso come dire"finalmente".Quello che parlava italiano mise una poltroncina vicino al letto dicendomi"siedi e buon divertimento".Gli altri due si denudarono e saltarono sul letto con i cazzi turgidi e vogliosi della fica di mia moglie.Il barbone non voleva saperne di lasciare il posto agli altri,così lo fecero mettere su di un fianco,uno dei due si mise di fronte a Rosa,e siccome la fica era già occupata dal barba, pensò bene di infilarci anche il suo.Sentii Rosa mugolare a lungo,mi alzai per vedere se era riuscito nel suo proposito,e il cuore mi balzò in gola,quando vidi i due grossi cazzi andare su e giù nella sua fica.il terzo voleva la sua parte,andò con il cazzo vicino alla bocca di Rosa,e ve lo introdusse senza tanti riguardi.Sapevo che in passato mia moglie aveva avuto una esperienza simile,ma un conto è sentirla raccontare,e un altro conto è viverla dal vero.Dopo diverso tempo fecero distendere Rosa sul letto a gambe larghe,i tre si parlarono e io non capivo cosa volevano fare,non mi restava che guardare.Il barbone aveva un cazzo alquanto lungo e nodoso,si distese sul corpo di mia moglie, e lo ficcò tutto nella fica.Notai il tremolio delle cosce di Rosa mentre glielo infilava,era un segno di grande piacere che provava,i colpi che riceveva la mandavano in delirio, godeva a tutto spiano,piantava le unghie nelle natiche del barba che sentendo dolore spingeva ancora più forte.Improvvisamente il barba si fermò ed iniziò ad ululare:stava sborrandole dentro e lei cominciò a dimenarsi in preda al godimento.Tirò fuori il cazzo velocemente,e altrettanto veloce fu il cazzo che le entrò prima che uscisse la sborra.Anche questo sferzava colpi secchi,le tette ballavano su e giù,le bocche si univano,e mentre Rosa riceveva la lingua in gola,la sua fica riceveva una seconda ondata di sborra.Il tipo rimase su di lei il tempo necessario per ricevere il terzo che la infilzò rapido, con un cazzone che faceva da tappo allo sperma che era nel suo ventre.Il tipo la scopava velocissimo,lei godeva come una troia,gli piantava le unghie nella schiena per godere ancora di più,fino a che,con un rantolo iniziò a sborrare in profondità una gran quantità di sperma.Mentre il terzo la scopava,gli altri due ai suoi fianchi, si facevano segare,quindi erano pronti per una altra carica.Quando rosa si alzò, dalla fica uscì una vera cascata di sborra,che in buona parte finì in un bicchiere,riempiendone quasi metà.Dopo averla bene asciugata,il barba,che era sdraiato, fece andare Rosa su di lui,puntò la cappella contro la fica ,e la fece scendere fino a che il cazzo non fu tutto dentro,le mise le mani dietro alla schiena,e la tirò contro il suo viso facendo aderire le tette contro il suo petto.portò le labbra contro le sue,la baciò intensamente mentre uno degli altri due si mise dietro di lei,le puntò il cazzo sullo sfintere e glielo infilò lentamente mentre l'altro cazzo la scopava in fica.Il viso di Rosa mostrava segni di soddisfazione ,mugolava di piacere nel ricevere due cazzi in contemporanea,ed io a vederla così soddisfatta nuda,con tre uomini che se la scopavano,non potevo fare a meno di segarmi fino ad eiaculare.Il tipo che la inculava iniziò a sbatterla sempre più forte e capii che voleva sborrare insieme al barba,e così fecero .Rosa ricevette due sborrate in contemporanea che la fecero godere alla grande.Ripulita nuovamente dalle cascate di sperma dalla fica e dal culo,il terzo tipo la fece sdraiare a pancia sotto,puntò il cazzone contro il buchetto ormai ben dilatato,ne fece entrare più di metà,e poi si distese su di lei,pompandola in modo tale ,da farla gridare di piacere.Schizzò nelle sue viscere un'altra bordata di sborra che la fece contorcere dal piacere .Quando si rivestirono,prima di congedarci,uno dei tre mi fece capire che a mia moglie dopo quella sera, avrebbe potuto crescere il pancione,ed io ho fatto finta di crederci.Quando ci imbarcammo sul traghetto ,fummo superati da tre motociclisti con targa tedesca che ci mostrarono il pollice in su.Ciao a tutti Leo e Rosa

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 41): 5.07 Commenti (1)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10