STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
l’ultimo assunto,amore e sesso.....IL GEMELLO DEL MIO RAGAZZO "CHE CAZZO"il responzabile officina seconda parteingoio tuttoIl Massaggiatore ( 1° parte)In ritorno dal Messicoio e l'ex di mio fratello 2...
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

Mia cugina
Scritta da: Matty2094 (1)

Ciao a tutti sn Mattia ho 20 anni sn alto 1,88 m sn robusto e ho il pene lungo 24 cm, l'alrto giorno sn riuscito a farmi mia cugina alta 1,72 m di 24 anni 5° di seno, e una vera gnocca.Ora vi racconto cm è andata.
Un giorno mia cugina venne a casa mia x chiedermi se potevo ospitarla x qualke giorno, visto ke a casa sua c'erano lavori in corso, ma torniamo alla storia praticamente io dovetti uscire a fare la spesa e qnd mia cugina rimase a casa da sola x qualke minuto.Qnd io rientrai vidi mia cugina ke ha volte si mette in posizioni erotiche x cercare qualcosa io le chiesi ke faceva, lei mi rispose ke cercava lo shampoo io risposi ok e pensai, e si mette così x cercare lo shampoo vabbè cmq andiamo avanti. Lei poi mi disse ke andava a farsi la doccia, e lei entrando si dimenticò di chiudere la chiave io mentre mi guardavo la TV andai in camera mia, proprio davanti alla porta del bagno e vidi ke nn era chiusa a chiave allora guardai dentro e la vidi tutta nuda, era bellissima mi tolsi il pene fuori e incominciai a segarmelo tornai in camera mia e mi spogliai ero completamente nudo ed entrai deciso in bagno, mia cugina mi vide e chiese cs volevo fare io la presi e la baciai con la lingua ke stavo x fargliela ingogliare le misi un dito nella figa mentre la baciavo e lei mi sposto e mi disse ho capito cs vuoi fare e sn d'accordo si inginnocchio e mi succiò il pene ke nn si staccava +, la presi e la portai in camera mia la misi sul letto e leccai la figa poi incomminciammo con uno splendi 69, continuammo le aprì le gambe e glielo misi dentro forte ke lei piangeva dal dolore e spinsi forte, lei piangeva anke se si capiva ke godeva alla grande la misi di lato e gli infilai il cazzo, qst volta piano xkè le avevo fatto davvero male continuai a spingere piano e lei mi disse sei già stanco io la guardai e le dissi stai scherzando allora spinsi forte e lei ricominciò ad urlare rimanemmo così x 10 minuti qnd la misi a pecorina aumentai il ritmo e la potenza della spinta poi la presi in braccio sempre col mio pene dentro la sua figa la portai in cucina la feci coricare sul tavolo e continuai a spingere mentre le palpavo le tette.Ad un certo punto lei volle smettere e tornare a farsi la doccia, credo di averle fatto male xkè ci stavamo dando dentro.

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 103): 4.04 Commenti (24)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10