STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
Titti a livornoVisita specialisticamoglie sottomessa e innamorataIl culo di mia cognataragazza troiagiuseppe e il suo cazzocolleghimamma e figlia
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

Prima esperienta lesbo
Voglio raccontarvi la mia prima esperienza lesbo. Mi chiamo Laura ho 20 anni compiuti da poco divido una casa con le mie coinquiline Simona e Carlotta. La settimana scorsa queste si sono assentate per qualche giorno mentre io sono rimasta a casa, l’altro ieri pioveva a dirotto ed io avevo un po’ paura così ho invitato a farmi compagnia una amica che ho conosciuto da qualche mese all’uni. Marcella è stata è puntualissima, abbiamo cenato guardato la tv e siccome diluviava le ho proposto di rimanere da me. Ci siamo messe a letto e abbiamo iniziato a parlare dell’argomento obbligatorio : il sesso. Parlando abbiamo iniziato a fantasticare su un nostro collega universitario Gerlando. Abbiamo immaginato un orgia fra me lei e Gerlando. Marcella mi ha confessato di andare pazza per il sesso di avere sempre voglia e di scoparsi in media due ragazzi al giorno.
A quel punto la mia fica si è bagnata tutta , ho sentito gli umori grondarmi nelle mutandine e i capezzoli irrigidirsi. Guardando le sue ladra carnose e le sue tette generose non ho potuto fare a meno di bagnarmi ancora di più, così infilata una mano nei pantaloncini ho iniziato a masturbarmi con violenza. Marcella se ne accorta subito. Mi ha guardato con i suoi occhi marroni e lo sguardo da troia e mi ha detto “ci penso io”. Così mi ha fatta spogliare e mi ha infilato le due dita nella fica . Mi sentivo in imbarazzo ma ero così eccitata che appena mi ha sfiorato ho gettato un gemito di piacere. Ha iniziato a giocare con il clitoride mentre con le altre dita che erano diventate tre , mi masturbava con violenza. Poi si è spogliata anche lei e ha avvicinato le sue labbra alle mie labbra della vagina, con voce sensuale mi ha detto “calma bambina ora ti do un piacere che nessun uomo può darti”. Ha iniziato a succhiare il mio clitoride come se fosse un piccolo cazzo. Fino che non ho gridato dal piacere. Marcella non solo è bellissima ma è anche una grandissima porca. A quel punto mi ha preso dalla testa , mi ha afferrato dai capelli e mi ha sbattuta sulla sua figa . Odorava dei suoi umori ho iniziato a leccare con piacere il suo piccolo cazzo fra le labbra ( il clitoride) con gusto e quando mi ha schizzato i suoi umori gli ho leccato tutta la figa. Poi lei mi ha infilato due dita nel culetto, poi le due sono diventate tre e quattro , mentre con l’altra mano mi sculacciava Ma io sono una molto tradizionale a me piace il cazzo e mi piace prenderla nel culo. Marcella deve averlo capito perché a quel punto è scomparsa verso la cucina e dopo qualche secondo è tornata con una grossa zucchina a cui aveva messo un preservativo. E me la infilata nella fica iniziando a muoverla velocemente poi mi ha fatto mettere a pecorino con tutta la zucchina dentro e si è fatta leccare la fica tenendomi per i capelli siamo venute e ci siamo addormentate. Questa è stata la mia prima esperienza lesbo. fatemi sapere se la storia vi piace e commentate. Laura

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 232): 6.92 Commenti (18)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10